Toyota Crown diventa una famiglia di modelli premium

Presentate versioni berlina, Sport, Crossover e famigliare

Redazione ANSA ROMA

Toyota rinnova la sua ammiraglia Crown e la moltiplica per quattro. La nuova generazione della vettura, al momento non commercializzata in Italia, ha visto crescere la sua declinazione sino a diventare un vero e proprio sub brand della Casa delle Tre Ellissi. La Crown 2023 viene, infatti, proposta oltre che nella classica versione berlina a 3 volumi anche in configurazione station wagon, sportiva e crossover per incontrare al meglio le esigenze degli automobilisti più evoluti.

    Stile deciso, linee futuristiche, ruote di grande diametro rappresentano i punti centrali dello sviluppo della sedicesima generazione di un modello che dal lontano 1955 è uno dei punti di riferimento del Marchio nipponico e che in quest'ultima proposta sfiora i 5 metri di lunghezza (per la precisione misura 4.930 mm).
    Tra le novità della vettura presentata dal presidente Akio Toyoda, l'ingresso nella gamma motori di un inedito 2,4 litri a benzina sovralimentato abbinato a sistema ibrido di ultima generazione che affianca il collaudato 2.5.
    La nuova Crown sarà commercializzata in 40 Paesi del mondo e sarà disponibile a due e a quattro ruote motrici, con potenze di 231 Cv per la 2.5 e di 345 Cv per la 2.4 Turbo. 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie