Maserati Project24, Tridente declinato alla massima potenza

Solo 62 esemplari da utilizzare in pista, motore Nettuno 740 Cv

Redazione ANSA ROMA

Gli appassionati e i collezionisti di hypercar aspettavano da tempo questo annuncio. Maserati, partendo dalla recente ed entusiasmante esperienza della MC20, lancia quella che ha definito Project24, una berlinetta ad altissime prestazioni che verrà declinato in soli 62 esemplari, non omologati per circolare su strada e quindi destinati unicamente ad adrenaliniche esperienze in pista. Questo modello, dal carattere estremo ed esclusivamente da pista, eredita le specifiche di Maserati MC20, arricchendosi di caratteristiche tecniche ancora più avanzate.

E’ il caso del motore V6 Nettuno che è stato equipaggiato con nuovi turbocompressori per portare la potenza a 740 Cv. O ancora delle innovative sospensioni, dell’impianto frenante carbo-ceramico racing e dei pneumatici messi a punto per le corse, oltre a caratteristiche di sicurezza omologate FIA. Perfettamente in linea con l’attenzione del Tridente al peso delle proprie vetture stradali e da competizione, la nuova Maserati avrà una massa inferiore a 1.250 kg, valore che permetterà una combinazione peso/potenza sorprendente con un rapporto di circa 1,69 kg/Cv.

Progettata dal Centro Stile Maserati, Project24 vanta un look completamente nuovo, che si rifà al Dna del Tridente e alla recente MC20 ma che - questa volta, in assenza di vincoli omologativi o regolamentari - si spinge oltre i limiti con un mix inedito di bellezza e spirito sportivo, per diventare un classico da collezione. Maserati Project24 - ribadisce la Casa del Tridente - è l’emblema dell’esclusività e offrirà una vasta gamma di servizi unici, che includeranno esperienze in pista e supporto di altissimo livello, esclusivamente per i 62 fortunati proprietari di questo gioiello Made in Modena.

Larga 2020 mm e alta 1220 mm, la Project24 è una biposto non omologata per uso stradale ma è conforme ai requisiti di sicurezza FIA race che comprendono il Sserbatoio di carburante da 120 L FT3 omologato FIA, l’estintore secondo specifiche FIA e la roll cage protettiva omologata FIA. Il motore Maserati Nettun V6 3.0 twin turbo eroga 740 Cv ed è dotato del sistema Maserati Twin Combustion (MTC) Twin Spark con controllo della doppia combustione TJI e di lubrificazione a carter secco.

Il cambio è sequenziale da corsa a 6 rapporti 2WD con frizione racing e differenziale meccanico autobloccante a slittamento limitato. Anche l’impianto frenante attinge al mondo delle competizioni, con pinze racing e freni da corsa ventilati CCMR Brembo. I cerchi in alluminio forgiati su misura da 18 pollici sono dotati di chiusura centrale e calzati con pneumatici slick. Lo schema delle sospensioni riprende quello della MC20 con doppio braccio oscillante con asse sterzo semi-virtuale, ammortizzatori regolabili racing e barre anti-torsione anteriori e posteriori regolabili.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie