Škoda Vision 7S, primo sguardo all'interno della concept ca

Design minimalista e funzionale per nuovo approccio di design

Redazione ANSA MILANO

Škoda ha rivelato un primo 'assaggio' di quelli che saranno gli interni della concept car Vision 7S. Gli ingredienti principali saranno quelli della spaziosità caratterizzata da un'architettura versatile e in grado di accogliere fino a sette persone. Gli interni minimalisti sono pensati per essere realizzati con materiali sostenibili e il rinnovato approccio influenza anche i comandi, con l'obiettivo di garantire un controllo intuitivo delle tecnologie digitali e alti livelli di funzionalità.
    Completamente elettrica, la nuova Škoda Vision 7S è anche la prima concept car della casa boema a dare forma al nuovo linguaggio stilistico del marchio. "Il nuovo linguaggio stilistico è minimalista - ha spiegato Oliver Stefani, Responsabile di Škoda Design - funzionale e autentico. In futuro continueremo a rivolgere la nostra attenzione sui tradizionali punti di forza di Škoda, vale a dire ampi spazi interni, facilità d'uso e alti standard di funzionalità. Con questo nuovo approccio intendiamo focalizzare ancora più attenzione all'esperienza dei nostri clienti. La grande creatività dei designer e degli ingegneri è evidente in ogni dettaglio, come gli elementi interni mobili o le nuove soluzioni Simply Clever, quale il seggiolino per bambini integrato. Le linee, volutamente minimaliste, riprendono all'interno l'approccio stilistico della carrozzeria".
    Gli interni del concept Škoda Vision 7S sono caratterizzati da un design simmetrico, con un'ampia plancia orizzontale che si estende fino alle portiere, aumentando il senso di spazio. I comandi sono integrati anche nel volante, anch'esso completamente ridisegnato. Il sistema di illuminazione dell'abitacolo sottolinea ogni dettaglio dell'auto, incluso lo stato di ricarica e fornisce un'illuminazione appositamente studiata ogni qualvolta si accede o si scende dal veicolo. Il seggiolino per bambini integrato è collocato sul tunnel centrale, nella zona più sicura del veicolo. 
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie