Oltre 1.100 Cv per la Ferrari SF90 firmata Novitec

Da 0 a 100 km/h in 2,4 secondi, raggiunge i 200 km/h in soli 6"3

Redazione ANSA ROMA

Con alcune aggiunte in fibra di carbonio a vista alla carrozzeria, nuovi cerchi forgiati da 21 pollici e un'iniezione di potenza di 109 Cv, la Ferrari SF 90 Stradale elaborata dal preparatore tedesco Novitec diventa ancora più esclusiva e performante. Grazie a 1.109 Cv complessivi, infatti, l'hypercart ibrida di Maranello accelera da 0 a 100 km/h in 2,4 secondi, un decimo in meno rispetto al modello di serie, e tocca i 200 km/h in soli 6,3 secondi. La velocità di punta, invece, supera la 'standard' di 340 km/h, ma non è stato dichiarato il massimo.
    Rispetto alla precedente proposta del garage di Stetten da 'soli' 1.033 Cv, presentata un anno fa, questo nuovo progetto dell'officina specializzata nell'elaborazione dei modelli del Cavallino Rampante propone soluzioni più estreme, in particolare per il V8 sovralimentato a benzina. Nuovi sono anche gli affinamenti estetici e aerodinamici, in grado di esaltare ulteriormente le potenzialità dell'ibrida con tre motori elettrici della Casa di Maranello.
   

Tra le soluzioni scelte sono da segnalare, in particolare, l'adozione di nuove centraline di controllo del biturbo di 4,0 litri, l'innalzamento della pressione massima di esercizio delle turbine, scarichi più performanti (a richiesta anche con controllo elettronico del suono) che portano il V8 Ferrari a erogare una potenza massima di 889 Cv a 7.300 giri al minuto, appunto 109 Cv in più rispetto al motore uscito dalla fabbrica, con un picco di coppia cresciuto da 800 sino a 918 Nm a 6.100 giri. Non sono state apportate modifiche, invece, ai propulsori elettrici.
    Tra le altre novità adottate, oltre ai cerchi dell'americana Vossen, sono da citare gli ammortizzatori ancora più sportivi e un assetto ribassato: all'anteriore di 30 mm e al posteriore di 25 mm. Inoltre è disponibile un ampio catalogo di personalizzazioni supplementari per l'arredo dell'abitacolo.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie