MG, sguardo al futuro con un occhio alla storia

Procede lancio in Italia. Obiettivo raggiungere 1% quota mercato

Redazione ANSA MILANO

Elettrificazione per tutti è la parola d'ordine del ritorno in scena sul mercato europeo di MG.

Il brand inglese ha aperto lo scorso anno un capitolo completamente nuovo della propria di storia, anche in Italia, presentando sul mercato i due modelli MG ZS EV, un SUV compatto del segmento B e 100% elettrico, oltre alla MG EHS Plug-in Hybrid, introdotta lo scorso dicembre come secondo modello MG per l'Europa. "Stiamo lavorando intensamente per rendere le auto elettrificate una soluzione a larga diffusione - ha commentato Andrea Bartolomeo, Country Manager per il mercato italiano - attraverso una proposta che massimizzi il valore dell'acquisto dei clienti. Offriamo prodotti di qualità elevata e con equipaggiamento di livello premium a un prezzo accessibile". ZS EV, il primo modello MG 100% elettrico in Europa, è un SUV compatto che si propone come nuovo partecipante alla 'sfida' tra crossover di segmento B. Spinta da un motore elettrico da 105kw e 143 cavalli. MG ZS EV ha ottenuto anche le 5 stelle EuroNCAP.

La batteria agli ioni di litio da 44,5 kWh, consente 263 km di autonomia nel ciclo WLTP, e si ricarica all'80% in 35 minuti con un carica-batterie rapido DC. EHS è invece un SUV con tecnologia plug-in hybrid. Il propulsore è composto da un motore turbo da 1,5 litri, un cambio intelligente a 10 velocità, un motore elettrico e una batteria agli ioni di litio da 16,6 kWh. In modalità EV, MG EHS Plug-in Hybrid può viaggiare fino a 52 km in marcia completamente elettrica (WLTP). Per entrambi i modelli, due gli allestimenti, Excite e Exclusive, previsti in Italia.

Per la MG ZS EV il prezzo di listino parte da 23900 euro con gli incentivi, in caso di rottamazione e per la MG EHS da 28900 euro sempre con gli incentivi, in caso di rottamazione. Di pari passo alla proposte di nuovi veicoli, MG sta sviluppando anche la reste vendita in Italia, rivolgendosi a importanti gruppi del settore, con esperienza nel mondo dell'e-mobility. L'obiettivo da raggiungere entro fine 2021 è di 40 concessionari che opereranno su tutto il territorio nazionale. "I prossimi mesi ci vedranno ancora intensamente impegnati in questa attività che riteniamo strategica - ha commentato Andrea Bartolomeo - e abbiamo puntato molto in alto nella selezione, perché siamo convinti dell'importanza che rivestono i partner commerciali ben radicati sul territorio". Se l'obiettivo entro i tre anni è quello ambizioso di raggiungere l'1% di quota di mercato, per MG resta anche un patrimonio storico da conservare. "I valori del brand non si cancellano - commentato sempre Bartolomeo - e noi continueremo a proporlo affiancato alla tecnologia. Nei prossimi anni potrebbe tornare anche il carattere più sportivo della storia MG".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie