Mole Urbana, city car modulare su misura

Attenta alla sicurezza: un'App monitorerà la guida

Redazione ANSA

Mole Urbana è al 100% elettrica. Le forme sono seducenti: una carrozzeria dei modelli di inizio '900 e forme futuristiche. E' costruita con profili di alluminio e si ispira agli infissi dei grattacieli. E' un quadriciclo modulare su misura. Come per l'abbigliamento avrà taglie diverse, Small, Medium, Large: potrà avere, infatti, da uno a tre posti. Una delle versioni sarà pensata per chi non ancora maggiorenne. La SMALL è lunga 3,2 metri, larga 1,49 metri ed alta 1,4 metri. La MEDIUM ha una lunghezza di 3,4 metri, una larghezza di 1,49 metri ed un'altezza di 1,4 metri. La LARGE è invece lunga 3,7 metri per una larghezza di 1,49 metri ed un'altezza di 1,20 metri. La vettura va da un minimo di 75 km di autonomia fino a 150 km a seconda delle batterie. La velocità si adegua alla regolamentazione dei Comuni, quindi non supera i 50 km orari. Mole Urbana è corredata inoltre di un monopattino elettrico per occupante, che si ricarica mediante la dinamo collegata alle ruote del quadriciclo, in modo da affrontare al meglio i percorsi cittadini. Anche gli interni sono modulari. Il volante è una cloche come quella di un aereo, i sedili sono alti, la plancia è fatta da alveoli di cartone pressato dove si possono riporre comodamente oggetti e borse della spesa. Occhio anche alla sicurezza: per i quattordicenni ci sarà un'App che monitorerà come si guida che consentirà anche di avere una rata del noleggio variabile secondo la modalità di guida.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie