Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Aci: segno positivo per il mercato dell'usato a novembre

Aci: segno positivo per il mercato dell'usato a novembre

Passaggi di proprietà in crescita anche per Ibride a benzina

MILANO, 07 dicembre 2023, 13:01

Redazione ANSA

ANSACheck

Aci: segno positivo mercato dell 'usato a novembre - RIPRODUZIONE RISERVATA

Aci: segno positivo mercato dell 'usato a novembre - RIPRODUZIONE RISERVATA
Aci: segno positivo mercato dell 'usato a novembre - RIPRODUZIONE RISERVATA

Segno positivo a novembre per il mercato italiano dei veicoli di seconda mano. il dato è quello che emerge dall'ultimo bollettino mensile 'Auto-Trend', l'analisi statistica realizzata dall'Automobile Club d'Italia sui dati del Pra.
    I passaggi di proprietà delle quattro ruote al netto delle minivolture (trasferimenti temporanei a nome del concessionario in attesa della rivendita al cliente finale) hanno segnato un incremento del 9,1% rispetto allo stesso mese 2022, a parità anche di giornate lavorative.
    Per ogni 100 autovetture nuove ne sono state vendute 183 in novembre e 184 nei primi undici mesi dell'anno. Sul mercato dell'usato le alimentazioni tradizionali (gasolio e benzina) occupano ancora la vetta della classifica. In crescita le ibride a benzina di seconda mano, con un aumento mensile del 66,1%, toccando una quota di mercato del 5,6%.
    Pressoché fermo, invece, il mercato delle auto elettriche di seconda mano, che in novembre fa registrare la stessa performance di ottobre con una quota dello 0,7%. Sul fronte minivolture, si conferma ancora una volta il primato del diesel (47,6% di quota in novembre, in calo rispetto al 51,4% dello stesso mese 2022), mentre l'incidenza delle ibride a benzina sale al 9,4%, confermando il sorpasso alle alimentazioni a gpl, attestate al 6,9%.
    Frenata, invece, per i passaggi di proprietà dei motocicli che, sempre al netto delle minivolture, hanno chiuso il bilancio di novembre in calo del 2,1% rispetto all'analogo mese del 2022.
    Nei primi undici mesi del 2023, rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente, i trasferimenti netti di proprietà hanno archiviato incrementi del 7,2% per le autovetture e del 5,4% per tutti i veicoli, a fronte di una contrazione dello 0,3% per i motocicli.
    Nel settore delle radiazioni, le autovetture hanno registrato una crescita del 3,2% rispetto a novembre 2022. Il tasso unitario di sostituzione risulta pari a 0,59 (ogni 100 auto nuove ne sono state radiate 59), leggermente meno della media dei primi undici mesi dell'anno che si attesta a 62. Di segno negativo le radiazioni di motocicli, in calo a novembre dell'1,1%.
    Da gennaio a novembre 2023, rispetto allo stesso periodo del 2022, le radiazioni hanno archiviato decrementi del 6,6% per le autovetture e del 6% per tutti i veicoli, con un aumento dello 0,6% per i motocicli. 
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza