Renault annuncia prestito da 5 miliardi garantiti dallo Stato francese

Affiancata da un pool di banche per far fronte alla crisi da coronavirus

Redazione ANSA PARIGI

Dopo il nulla osta delle autorità di Parigi, Renault annuncia l'attuazione del prestito da 5 miliardi di euro garantiti dallo Stato francese per far fronte alla crisi senza precedenti dovuta al coronavirus. Il costruttore francese ha annunciato, in particolare, l'attuazione assieme ad un pool di banche di una convenzione di apertura di credito per un totale di massimo 5 miliardi di euro con garanzia statale. Una iniziativa senza precedenti per far fronte alla situazione senza precedenti che scuote uno dei fiori all'occhiello dell'industria francese. 

Renault: Parigi, gruppo sconta una crisi tra le piu' gravi
"Accompagniamo Renault in una delle piu' gravi crisi della sua storia, per questo bisogna accettare che ci sia una parte di ristrutturazioni": lo ha detto la segretaria di Stato francese all'Economia, Agnès Pannier-Runacher, intervistata questa mattina da radio France Inter, dopo il via libera del prestito da 5 miliardi di euro garantito dallo Stato al gruppo automobilistico in crisi.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie