Cina: +116% vendite auto Hongqi nel 2020

Venduti oltre 54.600 veicoli tra gennaio e maggio

Redazione ANSA

In Cina le vendite di automobili del marchio Hongqi sono aumentate del 116% su base annua nei primi cinque mesi del 2020. Lo ha reso noto oggi la casa automobilistica cinese FAW Group, tra i principali costruttori di auto del Paese.
    Nonostante l'impatto economico dell'epidemia di coronavirus, oltre 54.600 veicoli del marchio Hongqi sono stati venduti in Cina tra gennaio e maggio, mentre la società era impegnata a espandere i propri canali di vendita sia online che sul territorio. Soltanto lo scorso mese sono state vendute 15.100 vetture del noto marchio cinese, segnando una crescita del 133% su base annua.
    Nel 2019, la casa cinese aveva raggiunto il traguardo delle 100.000 automobili vendute di marca Hongqi, raddoppiando così gli obiettivi fissati per il 2020. La società prevede di lanciare 21 nuovi modelli Hongqi nei prossimi cinque anni, con l'obiettivo di vendere 600.000 vetture nel 2025.
    Il noto marchio cinese di auto berlina, Hongqi, che significa "bandiera rossa", è stato fondato nel 1958 e utilizzato come veicolo da parata durante le celebrazioni nazionali.(ANSA - XINHUA)

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie