Lotus, 2021 ultima sportiva a benzina: poi solo elettrico

L'annuncio dei manager del brand di lusso

Redazione ANSA ROMA

Lotus abbandona l'alimentazione a benzina per un futuro completamente elettrico. La prossima auto sportiva del brand di lusso - come precisato da AutoExpress - sarà l'ultima a benzina, dopo infatti tutte le future auto saranno con alimentazione elettrica.

Il marchio premium è sotto la proprietà del colosso cinese Geely dal 2017 e ha già dimostrato la sua strategia di prodotto con il lancio dell'hypercar elettrica Evija. Si tratta però di una vettura per la quale toccherà spendere 2,4 milioni di sterline e sarà a tiratura limitata: ne saranno costruiti solo 130 esemplari. I top manager Lotus, marchio che sta vivendo il più grande cambiamento nella sua storia lunga 72 anni, hanno lasciato intendere che la nuova auto sportiva in arrivo il prossimo anno potrebbe essere l'ultima ad utilizzare un motore a benzina.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie