Mobilità: A Modena un hub per spostamenti sostenibili

Vaielettrico.it lancia call per startup della e-mobility

Redazione ANSA MILANO

Nasce a Modena un nuovo hub per la mobilità sostenibile che si propone come punto di incontro tra startup innovative nel mondo della green mobility e investitori. L'iniziativa è stata lanciata da Vaielettrico.it, il portale della mobilità elettrica fondato da Mauro Tedeschini, Massimo Degli Esposti e Andrea Prandi, con una call per startup che si occupano di e-mobility."Il piano prevede la creazione di un electric hub in grado di inserire le startup in un network di istituzioni, associazioni e imprese, con il supporto dell'agenzia di comunicazione Smartitaly che coordinerà un gruppo di business angels e investitori per selezionare le proposte più promettenti. L'appello di Vaielettrico.it è indirizzato a piccole imprese e realtà che hanno in mano validi progetti per l'e-mobility, ma necessitano di un supporto strategico ed economico per rendere concrete le proprie idee.
    L'intento è anche quello di generare sinergie tecnologiche con le grandi aziende della mobilità, in un'ottica di open innovation. "In un contesto socioeconomico caratterizzato da una crisi eccezionale a causa del Coronavirus (Unrae ha registrato ad aprile un calo del 97,6% nelle immatricolazioni di nuove autovetture in Italia rispetto a dodici mesi fa) - si legge in una nota -, il cambiamento rappresenta una importante opportunità". L'emergenza Covid-19 "richiede un ripensamento del sistema di trasporto tradizionale, partendo dai centri urbani, dove i mezzi pubblici, per evitare gli affollamenti, hanno bisogno di essere affiancati da veicoli compatti, capaci di garantire spostamenti rapidi, su misura e in sicurezza. E con un occhio di riguardo per l'ambiente".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie