DS3 Crossback E-Tense, la ricarica veloce e intuitiva

Grazie alle spie su sportello e cavo in dotazione

Redazione ANSA ROMA

Una delle situazioni da affrontare necessariamente quando si dispone di una vettura elettrica sono sicuramente i tempi e le modalità di ricarica. Più semplice, intuitiva e veloce è la ricarica, più le vetture a zero emissioni saranno apprezzate e diffuse. Il primo passo consiste nel familiarizzare con lo sportellino di ricarica della vettura: su DS 3 Crossback E-Tense ci sono appositi connettori, circondati da una cornice luminosa che ha il compito di illustrare le differenti fasi: il coloreßbianco accoglie gli occupanti all'apertura dello sportello,ßblußindicaßla programmazione di una carica differita gestibile attraverso l’app My DS sul proprio smartphone, mentreßverde lampeggianteßsegnala che la ricarica è in corso, terminando quando il colore diventaßverde fisso. L'insorgere di eventuali problemi viene invece riservato al coloreßrosso.

L’altro dispositivo che completa la dotazione è il cavo di ricarica, e sullo stesso sono presenti differenti spie (Powerßper verificare la connessione elettrica; Charge, se lampeggia la ricarica è in corso; Fault, con il suo coloreßrossoßha invece il compito di segnalare eventuali anomalie. La batteria agli ioni di litio da 50 kWh consente di percorrere 320 chilometri, certificati dal severo ciclo di test WLTP. Tre i tipi di ricarica possibili:ßdomestica,ßaccelerataßoppureßrapida. Quest'ultima disponibile grazie alla presenza di unßapposito circuito di raffreddamento della batteriaßdi trazione.

Da postazione pubblica di carica rapida da 100 kW,ßla batteria si ricarica all’80% in 30 minuti, la ricarica domestica totale viene invece completata in 5 ore dal DS Smart Wallbox trifase, oppure 8 ore in caso di versione monofase.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie