FCA con Chrysler, Ram e Jeep numero uno in Usa per ibridi

Agenzia federale EPA la colloca davanti a Toyota, Kia e Ford

Redazione ANSA

Come d'abitudine la United States Environmental Protection Agency (EPA), l'agenzia del Governo federale degli Stati Uniti incaricata della protezione ambientale, ha pubblicato l'edizione 2019 dell'Automotive Trends Report in cui viene 'fotografata' la situazione aggiornata al 2018 per le tecnologie e dei risultati ottenuti da auto e light truck per limitare l'impatto ambientale e per il 2019 della diffusione dei modelli 'green'. Uno dei dati più interessanti è la posizione di FCA rispetto a tutti gli altri costruttori presenti in quel mercato, con una percentuale più alta di immatricolazioni di modelli ibridi rispetto a Toyota e alle altre marche. Grazie a modelli come Chrysler Pacifica Hybrid, e alle versioni con sistema eTorque del pick-up Ram 1500 e della Jeep Wrangler, FCA si posiziona al 16%, staccando Toyota (9%), Kia (8%), Ford (5%), Honda e Hyundai (entrambe al 4%) e Mercedes e Volkswagen (entrambe al 3%). Come fa notare il magazine specializzato GreenCar Report, che ha analizzato l'Automotive Trends Report 2019 dell'EPA, FCA basa questa sua performance sugli elevati livelli di vendita del Ram 1500, che con il sistema ibrido eTorque a 48 Volt sta contribuendo a migliorare il consumo medio nell'ambito dei truck, che è passato da 21,7 mpg (10,84 litri per 100 km) nel 2018 a 22,3 mpg (10,54 litri per 100 km) nel 2019. Nella classifica dell'innovazione - stilata sulla quota di modelli PHEV, EV e Fuel Cell sul totale venduto nel 2019 negli Stati Uniti - al secondo posto, alle spalle di Tesla (che evidentemente occupa il gradino più alto) si piazza Bmw (4%), seguita da Nissan (3%), da Mercedes e General Motors (2%) e da FCA, Volkswagen, Honda e Subaru (1%).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie