Citroen C5 Aircross Hybrid, tutti i vantaggi dell'ibrido

Autonomia fino a 55 km e 135 km/h, accesso Ztl e sosta gratis

Redazione ANSA ROMA

Incentivi statali che arrivano fino a 2.500 euro in caso di rottamazione, benefici economici di un veicolo ibrido plug-in, come accesso alle Ztl gratuito, libera circolazione in casa di blocco del traffico e parcheggio gratuito nelle zone a pagamento, ricarica della batteria che richiede meno di due ore e una serie di servizi connessi per semplificare la mobilità. Questi i vantaggi offerti da Citroen C5 Aircross Hybrid . In modalità Zev, il suv C5 Aircross Hybrid offre un'esperienza di guida nel silenzio, senza alcuna emissione di CO2, con la possibilità di percorrere 55 km, un'autonomia in modalità elettrica adatta alla maggior parte dei tragitti quotidiani degli utilizzatori, fino a 135 km/h. Questo modello vanta una motorizzazione parsimoniosa, efficiente, conemissioni di CO2 a partire da 32 g/km e consumi a partire da 1,4 l/100 km in ciclo WLTP. È una motorizzazione performante grazie all'abbinamento di un motore termico PureTech 180 conforme alle ultime normative antinquinamento Euro 6 e di un motore elettrico da 80 kW installato tra il motore termico e il cambio elettrificato ë-EAT8. In modalità Hybrid, i due motori uniscono le forze per fornire una potenza complessiva di 225 cv alle ruote anteriori, un consumo ottimizzato e un piacere di guida massimo. La coppia di 320 Nm è disponibile fin da subito.

Citroën intende proporre un'offerta elettrificata sul 100% della gamma entro il 2025. Il 2020 segnerà per il brand il passaggio a una gamma più estesa, che si arricchirà di offerte 100% elettriche e di offerte ibride plug-in, in aggiunta ai motori termici performanti. A partire da C5 Aircross Hybrid, tutti i nuovi modelli lanciati dalla Marca disporranno di un'offerta elettrificata.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie