Yamaha, in mostra a salone Tokyo 18 modelli

Anteprime mondiali e tante novità per il Giappone

Redazione ANSA ROMA

Yamaha Motor parteciperà al 46° Tokyo Motor Show 2019 che si terrà al Tokyo Big Sight con uno stand sul tema "There Is Greater Joy Yet to Come - ART for Human Possibilities." Saranno esposti in totale di 18 modelli, con sei anteprime mondiali e due modelli inediti in Giappone, ci saranno moto, Leaning Multi-Wheelers (LMW), veicoli elettrici per il commuting, biciclette a pedalata assistita e soluzioni per la guida autonoma senza conducente. Lo stand presenterà anche gli sviluppi tecnologici del brand, alcuni dei quali orientati al 2030, secondo la visione a lungo termine denominata "ART of Human possibilities".

Diverse le anteprime mondiali: tra i modelli che fanno il loro esordio internazionale al Tokyo Motor Show il Land Link Concept, veicolo a guida autonoma capace di muoversi liberamente in ampi spazi aperti grazie a sensori che monitorano l'ambiente che lo circonda. In mostra E01(prototipo), urban commutercon un'erogazione di potenza paragonabile a quella di uno scooter da 125 cc, compatibile con la ricarica rapida e in grado di offrire una notevole autonomia, grande comfort e molto altro nei percorsi in città e dintorni e E02(prototipo), unae-bikeper il commuting di ultima generazione, con un'erogazione di potenza paragonabile a quella di uno scooter da 50 cc. Spazio anche alla e-bike YPJ-YZ e-Bike che è stata disegnata con il look di una moto da competizione. Tra le anteprime giapponesi invece l'ultima YZF-R1, ammiraglia delle supersport e la Ténéré 700(prototipo), una motoadventurespinta da un bicilindrico frontemarcia da 689 cc con fasatura a 270°. In esposizione anche la Niken GT, derivata dal modello Leaning Multi-Wheel(LMW) NIKEN da 850 cc, la YZ450FX(prototipo), la TY-E(prototipo), la Tritown(Prototipo), E-Vino(modello di serie), YPJ-XC(modello di serie) e la YNF-01(Special).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA