Michelin Italia ottiene la certificazione Gender Equality

Riconosciuto l'impegno in importanti tematiche sociali

Redazione ANSA Roma

Michelin Italia ha ottenuto la certificazione di azienda "Gender Equality", riconoscimento che premia l'impegno di lungo corso nei confronti di importanti tematiche legate alla diversità ed agli aspetti gender.
    Il Gender Equality Certified posiziona Michelin Italiana tra le aziende più sensibili e virtuose in ambito parità di genere.
    Il conseguimento del certificato corona il programma "Uniti per fare la differenza", lanciato dalla società nel 2019 con l'obiettivo di promuovere diversità ed inclusione attraverso una serie di azioni concrete.
    La certificazione Gender Equality ottenuta da Michelin Italiana posa le sue fondamenta sul rispetto, la salvaguardia ed il continuo sviluppo di quattro importanti aree: Equità remunerativa, opportunità di crescita in azienda, protezione della genitorialità, gestione della gender.
    I punti elencati dai parametri di Winning Women Institute trovano riscontro nei numeri di Michelin Italiana, che conta circa 3.800 dipendenti (15,7% donne), dei quali più di 2.900 operai. Grande attenzione è stata posta al sistema retributivo che, secondo quanto testato da Winning Women Institute, risulta equo e basato su principi meritocratici, con un monitoraggio dei dati retributivi accurato ed approfondito.
    Grazie al programma "Uniti per fare la differenza", negli ultimi 2 anni, per quanto riguarda le assunzioni per ruoli in ambito impiegatizio, la percentuale di donne è stata del 46%, ed è arrivata al 18% sul totale dei nuovi ingressi in azienda.
    

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie