Bentley si schiera per un fondo per l'impatto Covid

Il marchio ancora al fianco della Cheshire Community Foundation

Redazione ANSA MILANO

Bentley Motors si schiera per un fondo destinato all'impatto Covid. La casa inglese sta infatti lavorando con la Cheshire Community Foundation per lanciare un fondo di impatto Covid a sostegno di progetti generati nell'area di Crewe, sede storica del brand. Una serie di sovvenzioni una tantum che vanno da 5000 a 25000 sterline saranno disponibili, al fine di favorire un programma di attività di 12 mesi fondato per fare differenza nella comunità. Il lancio del nuovo fondo rafforza i finanziamenti disponibili per le organizzazioni no profit locali nel 2021 e sarà aperto alle candidature di progetti che trattano la povertà alimentare, salute mentale e benessere, cancellazione del debito ed educazione finanziaria, tutte tematiche amplificate dall'impatto del Covid-19.

"Supportare la comunità locale attraverso il nostro programma Come Back Stronger - hanno commentato dalla casa automobilistica - è stata una parte fondamentale della risposta di Bentley al Covid sin dall'inizio. Ora, mentre ci concentriamo sulla ripresa a lungo termine, è fondamentale che guardiamo di nuovo al supporto in atto per coloro che ne hanno più bisogno. Siamo quindi lieti di poter rafforzare il nostro rapporto di lunga data con la Cheshire Community Foundation attraverso questa ulteriore attività di supporto per la comunità locale.

Attendiamo con impazienza di ricevere notizie dalle organizzazioni locali circa il supporto di cui hanno bisogno".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie