Coronavirus: Cav, crolla il traffico su autostrade venete

-51% rispetto a stesso periodo dello scorso anno

Redazione ANSA VENEZIA

Continua a precipitare il traffico sulle competenze di Concessioni Autostradali Venete: il trend negativo di marzo, condizionato dalle misure di contenimento della diffusione del Covid-19 previste dal Governo, supera alla fine di questa settimana la soglia della metà dei transiti registrati nello stesso mese dello scorso anno: -51,56%.
    A contribuire all'ulteriore perdita (una settimana fa il dato progressivo era -43,8%), sono stati anche gli ultimi provvedimenti in materia di chiusura delle attività produttive, che hanno inciso profondamente sui transiti, oltre alle restrizioni già in vigore dalle scorse settimane riguardanti gli spostamenti delle persone. Complessivamente i transiti riferiti al mese di marzo, che avevano visto nel 2019 il passaggio in A4 e Passante di Mestre di 5.346.958 veicoli, sono stati negli ultimi 27 giorni appena 2.589.947, con una perdita di 2.757.011 veicoli. Per quanto riguarda i dati giornalieri, nell'ultima settimana il traffico ha sempre superato il 67% di flussi in meno rispetto ai giorni omologhi dello scorso anno, con punte, lo scorso fine settimana, quando diminuisce il traffico commerciale, di -83,58%. 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie