Peugeot, nuova 208 ambasciatrice sport con l'ATP Tour

In mostra le versioni diesel, benzina ed elettrica

Redazione ANSA ROMA

Peugeot torna sotto i riflettori con il grande tennis, confermando il legame con lo sport e l'ATP Tour. Sono cominciate a Milano e termineranno il 9 novembre le Next Gen ATP Finals, presso lo spazio allestito nell'Allianz Cloud. Gli 8 giocatori rappresentano al meglio i talenti emergenti del tennis internazionale: Alex De Minaur, Denis Shapovalov, Frances Tiafoe, Ugo Humbert, Casper Ruud, Miomir Kecmanovic, MikaelYmer e JannikSinner sono pronti a sfidarsi sul sintetico dell'Allianz Cloud di Milano.

Pur non assegnando punti validi ai fini del punteggio ATP, le Next Gen ATP Finals si presentano come un'opportunità per dare visibilità ai talenti emergenti, tanto più che ospiteranno un paio di spettatrici d'eccezione in esposizione permanente.

Protagonista all'evento la nuova 208, prima dimostrazione concreta di un nuovo concetto di mobilità grazie anche alla disponibilità dell'alimentazione 100% elettrica, alternativa a quella benzina o Diesel. Da una parte la 208 GT Line nella iconica tinta Giallo Faro, con il suo pluripremiato motore benzina PureTech. Dall'altra, Peugeot e-208, 100% elettrica, nuovamente in allestimento GT Line ma in tinta Blu Vertigo e pronta ad esaltare ancor più il concetto di eco sostenibilità, grazie alle sue emissioni zero.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA