Società & Diritti

Omofobia: Ikea lancia campagna 'fatelo a casa vostra'

Azienda sostiene progetti co-housing sociale di aiuto

Un momento della manifestazione #stophate organizzata da I Sentinelli in piazza della Scala contro l'omofobia e il cyberbullismo, Milano, 19 Maggio 2018. ANSA/FLAVIO LO SCALZO © ANSA
  • Redazione ANSA
  • MILANO
  • 17 maggio 2019
  • 23:59

 "Fatelo a casa vostra, perché ovunque voi siate siete a casa": questo il messaggio lanciato da Ikea con un video realizzato in occasione della Giornata Internazionale contro l'omofobia, la bifobia, la transfobia e l'intersessuofobia.
    Il video trasforma #FateloACasaVostra, espressione che troppo spesso è stata rivolta in modo dispregiativo a chi desidera essere solo se stesso, in un inno alla libertà. Al centro del video, presente su tutti i canali social dell'azienda, volti e storie reali di 9 persone che hanno vissuto episodi di discriminazione, che quel "fatelo a casa vostra" se lo sono sentito dire troppo spesso, magari per un bacio in piscina o un abbraccio in un parcheggio.

Ikea ha anche avviato con Quore, Associazione impegnata nel settore del co-housing sociale per le persone LGBT+, un progetto volto al sostegno di coloro che hanno dovuto abbandonare la propria abitazione dopo il coming out. Il primo esempio italiano è stato realizzato a Torino. Nei prossimi mesi, l'azienda sosterrà un progetto di co-housing realizzato dall' Assessorato alle Politiche sociali, Salute e Diritti del Comune di Milano.