Lusso

Alla Rolls-Royce lavorano solo le 250mila api, ma il miele è da ricchi

Nelle sei arnie a Goodwood si produce un miele di alta qualità

coltivatore di api foto iStock. © Ansa
  • Redazione ANSA
  • ROMA
  • 29 aprile 2020
  • 20:00

Anche Rolls-Royce ha interrotto la costruzione delle auto 'regine' del mercato ma, come si fa d'abitudine a Goodwood, ha mantenuto un profilo 'alto' anche in un'attività solo apparentemente marginale, quella della produzione di miele. La celebre Casa automobilistica britannica dispone infatti di un 'esercito' di 250.000 api che, grazie alla 'tranquillità' e alla qualità dell'aria che sono conseguenza della pandemia, sta lavorando senza sosta nelle arnie e su un'area a bosco e a prato di oltre 20 ettari.
    Creato nel 2017, l'apiario di Goodwood comprende sei arnie tradizionali in legno, ciascuno con una targhetta in acciaio inossidabile lucidato realizzata a mano nel laboratorio Bespoke della Rolls-Royce. Cinque delle 'casette' per le api prendono il nome dai modelli - Phantom, Wraith, Ghost, Dawn e Cullinan - mentre il sesto, Spirit of Ecstasy, celebra la mascotte del marchio.
    ''Il nostro apiario sottolinea ulteriormente il nostro impegno per l'ambiente - afferma Richard Carter, direttore delle comunicazioni globali di Rolls-Royce Motor Cars - I nostri edifici sostenibili, gli stagni termali, i sistemi di gestione delle acque piovane e i rifugi per uccelli selvatici hanno già reso la sede Rolls-Royce a Goodwood una delle strutture industriali più ecologiche del Regno Unito. Attraverso questo progetto, che attinge alla biodiversità del nostro sito e che comprende il nostro enorme tetto giardino, stiamo dando un contributo importante alla conservazione della popolazione vitale di api in Gran Bretagna''.
    Inutile però cercare nei negozi i lussuosi barattoli di miele brandizzati Rolls-Royce: la produzione è riservata all'azienda e ai migliori clienti. Quindi agli appassionati di questo 'nettare' 100% naturale non resta che mettersi in coda per acquistare una Cullinan o una Ghost. 

Vai al Canale: ANSA2030
Modifica consenso Cookie