ANSAcom

Marco Lavazza, coerenza e affidabilità per essere leggenda

Vicepresidente azienda, attenzione a consumatore ci ha reso tali

TORINO ANSAcom

"Essere leggenda vuol dire essere coerenti, affidabili, non aver mai tradito le nostre idee e i nostri principi, che per quel che ci riguarda sono ad esempio la qualità e l'attenzione alle persone". Così Marco Lavazza, vicepresidente dell'omonima azienda, racconta il successo di un brand in occasione della prima giornata di Legend19.

"Questo è un mix giusto - aggiunge - unito alla lungimiranza della nostra famiglia e anche all'aiuto di tutte le persone che lavorano per noi, del management, che hanno fatto sì che possiamo essere qui a festeggiare un risultato come questo". Per Lavazza la parola chiave "sono prima di tutto i consumatori. Il lavoro fatto dalle quattro passate generazioni, compresa la nostra, ha fatto sì che oggi possiamo essere qui fieri del risultato raggiunto grazie all'affetto dei nostri consumatori che ci hanno proclamato leggenda".

Sulla giornata di oggi, che vede imprenditori confrontarsi su come si diventa leggenda, Lavazza sottolinea che "uno scambio di idee è sempre una cosa positiva e Legend19 è la concretizzazione della nostra idea di impresa che sa fare rete. Essere qui con altri imprenditori come noi, ascoltare gli altri - conclude - è uno stimolo e un aiuto per continuare a crescere, credendo in un'azienda come la nostra che ha delle ottime potenzialità per continuare ad andare avanti nel futuro e raccogliere altri grandi risultati. Oggi vogliamo celebrare la volontà di innovazione delle aziende come elemento valoriale da coniugare con la tradizione".

In collaborazione con:
Lavazza

Archiviato in