Maturità 2022: due gli scritti, italiano e seconda prova

Bianchi, verso il progressivo ritorno alla normalità

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 31 GEN - Tornano le prove scritte, sia all'esame per elementari e medie che alle superiori, e si svolgeranno tutte in presenza. Per l'esame del primo ciclo - quindi elementari e medie - sono previste due prove scritte, una di italiano e una relativa alle competenze logico-matematiche, e un colloquio, nel corso del quale saranno accertate anche le competenze relative alla lingua inglese, alla seconda lingua comunitaria e all'insegnamento dell'Educazione civica. L'esame si svolgerà in presenza, nel periodo compreso tra il termine delle lezioni e il 30 giugno 2022.
    Riguardo all'esame di maturità, l'esame sarà costituito da una prova scritta di italiano, da una seconda prova sulle discipline di indirizzo, predisposta dalle singole commissioni d'Esame, e da un colloquio. La sessione avrà inizio il 22 giugno 2022 alle 8.30, con la prima prova scritta di italiano, che sarà predisposta su base nazionale.
    "Le scelte di oggi rientrano nel percorso di progressivo ritorno alla normalità che stiamo realizzando", sottolinea il Ministro dell'Istruzione, Patrizio Bianchi commentando i nuovi esami di maturità previsti quest'anno. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA