Youth4Climate, a New York conferenza dei giovani sul clima

Organizzata da Onu e Mite, domani apertura con Draghi

Redazione ANSA ROMA

Si tiene martedì 20 settembre, a New York la Youth4Climate, la conferenza dei giovani sul clima. Un evento organizzato dall'Onu e dal Ministero della Transizione ecologica italiano, per raccogliere le idee e le proposte dei giovani sulla lotta alla crisi climatica e portarle alla conferenza annuale delle Nazioni Unite, la Cop (quest'anno a Sharm el-Sheikh in Egitto dal 6 al 18 novembre).

La Youth4Climate si terrà a margine dell'Assemblea generale dell'Onu e raccoglierà giovani delegati da tutto il mondo.

All'evento sarà presente il ministro della Transizione ecologica, Roberto Cingolani. Il premier Mario Draghi farà un saluto in apertura.

La Youth4Climate era stata ideata dall'ex ministro dell'Ambiente Sergio Costa, e si era tenuta per la prima volta l'anno scorso a Milano. L'evento aveva raccolto ben 400 giovani da tutto il mondo. Era stato prodotto un documento finale, il Manifesto Youth4Climate, che era stato portato alla Cop26 di Glasgow. Il successo aveva convinto il ministro della Transizione ecologica, Roberto Cingolani, a renderlo un appuntamento fisso, in collaborazione con l'Onu.

I giovani partecipanti di quest'anno avranno l'opportunità di presentare e discutere soluzioni sui quattro temi centrali del Manifesto e di scambiare idee con rappresentanti di alto livello, a margine dell'Assemblea Generale dell'Onu. I quattro temi sono Ambizione guida dei giovani, Ripresa sostenibile, Coinvolgimento di attori non statali, Società consapevole del clima.

La giornata del 20 settembre sarà strutturata in 5 sessioni interattive. Si parlerà di finanziamenti alle proposte dei giovani, di una piattaforma multimediale per attività di formazione e opportunità di networking tra i giovani e le parti interessate, e dei prossimi eventi annuali di Youth4Climate.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA