17 enne ucciso a Gragnano, due arresti

Pista possibile contrasto in spaccio droga

(ANSA) - NAPOLI, 27 MAG - La Polizia ha arrestato i due presunti responsabili dell'omicidio a coltellate del 17 enne Nicholas Di Martino, e del tentato omicidio di Carlo Langellotti, avvenuti il 25 maggio scorso a Gragnano (Napoli).
    Si tratta di Ciro Di Lauro, 21 anni, e Maurizio Apicella, 20, identificati dagli agenti della Squadra Mobile di Napoli e del Commissariato di Castellammare. I due sono stati trasferiti nel Carcere di Secondigliano. Una pista del movente del delitto, scaturito da una lite, sarebbe quella di un contrasto nello spaccio di droga.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie