Salvini a Sorrento, nascono i 'fravagli'

'Siamo figli delle sardine bolognesi, in piazza con i libri'

(ANSA) - NAPOLI, 19 NOV - Si definiscono 'figli delle sardine bolognesi' e in occasione dell'arrivo di Matteo Salvini a Sorrento, giovedì 21 novembre, hanno organizzato una iniziativa '#SorrentoNonAbbocca'. Un incontro che sarà di protesta, certo, ma che avrà anche un obiettivo ben chiaro: "Ognuno è invitato a scegliere un libro e portarlo con sé per 'donarlo' simbolicamente all'ex ministro. Un libro, scelto dai partecipanti, verrà anche fisicamente donato a Salvini". Sono i "Fravagli" - termine dialettale per indicare il pescato di piccolo taglio - che hanno intenzione di mostrare il dissenso della Costiera Sorrentina "alla passerella organizzata dal sindaco di Sorrento Giuseppe Cuomo, per il capo politico della Lega Nord". "#SorrentoNonAbbocca" si terrà giovedì 21 novembre a Sorrento, in piazza Andrea Veniero, dalle ore 10.30. "E' chiaramente un appuntamento "politico" ma totalmente apartitico - spiegano - Chiunque è benvenuto ma chiediamo che non siano portati bandiere e/o simboli di partito".
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere