Racket in cantiere Napoli, un arresto

Incastrato da immagini videosorveglianza

(ANSA) - NAPOLI, 13 MAG - C'è un arresto per le richieste di pizzo fatte al cantiere impegnato nei lavori di restyling di Porta Capuana in seguito alle quali venerdì scorso il titolare dell'impresa decise di fermare i lavori.
    Si tratta di Antonio D'Andrea, pregiudicato. Ad incastrarlo i filmati dei sistemi di video-sorveglianza del cantiere che ha consentito l'individuazione del modello e della targa dello scooter utilizzato dall'estorsore.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Universiade 2019
       (ANSA)

      Basile, un risultato di qualità

      Ancelotti? Se mi avesse chiamato lo avrei rassicurato prima


       (ANSA)

      Ecco i nuovi spogliatoi del San Paolo

      Oggi la visita di De Luca, De Laurentiis e Basile


       (ANSA)

      De Luca, risparmiato 10% di fondi

      Paghiamo imprese e volontari dopo evento di grande efficienza


      Vai alla rubrica: Pianeta Camere