Landini a Melissa per eccidio Fragalà

Oliverio: riaccendere memoria collettiva su avvenimento cruciale

(ANSA) - MELISSA (CROTONE), 29 OTT - Il segretario generale della Cgil Maurizio Landini ha partecipato a Melissa alla manifestazione organizzata in occasione del settantesimo anniversario dell'eccidio di Fondo Fragalà dove, nel '49, vennero uccisi tre braccianti che lottavano per le terre, episodio del quale, ha detto, "è ancora attuale parlare perché il lavoro deve essere un diritto". "Lì - ha aggiunto - le persone furono uccise perché lavoravano la terra, da lì scattò la richiesta di affermare la dignità della persona attraverso il lavoro. Oggi questo è ancora un problema aperto perché ancora oggi si è poveri lavorando e il diritto al lavoro molto spesso è negato al punto che tanti giovani se ne devono andare dal nostro Paese". "Era assolutamente doveroso - ha detto il presidente della Regione Mario Oliverio - rendere omaggio e riaccendere la memoria collettiva su un avvenimento cruciale nella storia delle lotte contadine per la terra in Italia".
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere