Birra per 500mo San Francesco di Paola

Azienda affonda radici in Italia ed ha il nome del Santo

(ANSA) - PAOLA (COSENZA), 3 MAG - Per festeggiare i 500 anni dalla canonizzazione di Francesco di Paola, da cui il birrificio prende il nome, Paulaner ha spedito a Paola una speciale birra commemorativa prodotta per l'occasione e chiamata "Paolaner".
    L'azienda, ad aprile, ha invitato padre Antonio Casciaro, monaco dell'Ordine dei Minimi, a partecipare al processo di birrificazione a Monaco. In compagnia del delegato del Comune di Paola Emanuele Carnevale, il frate ha assistito alla procedura di decozione guidata da Uli Schindler, mastro birraio di Paulaner. La mescita della Doppelbock a bassa fermentazione è avvenuta in occasione dei festeggiamenti. Il birrificio affonda le sue radici in Italia. Dopo la fondazione del santuario, i confratelli di Francesco si trasferirono a Monaco, dove diedero inizio alla produzione della birra. "Non avrei mai pensato che richiedesse così tanta pazienza - ha detto padre Casciaro sulla lavorazione - ma del resto ciò è perfettamente consono alla vita monastica: la pazienza è una virtù divina".
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai alla rubrica: Pianeta Camere