Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Frammenti di meteorite caduti su Matera finiranno in museo

Frammenti di meteorite caduti su Matera finiranno in museo

E' il progetto dei fratelli che li ritrovarono un anno fa

MATERA, 12 febbraio 2024, 18:24

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

-     RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

I frammenti di meteorite che caddero su Matera il 14 febbraio 2023 saranno esposti nel museo "Ridola" della città: è la volontà espressa dai fratelli Gianfranco e Pino Losignore, che si accorsero della caduta dei frammenti sul balcone di una casa in contrada "Serra Paducci", tre giorni dopo il loro arrivo.
    In un nota, i fratelli Losignore - entrambi appassionati di astronomia) hanno spiegato che intorno sui resti del "bolide di San Valentino" - come sono stati ribattezzati in considerazione della data - sono stati fatti degli studi che hanno portato a datare il meteorite a quattro miliardi e mezzo di anni fa, il che servirà ad approfondire la formazione del sistema solare. La collocazione nel museo dei frammenti permetterà alla città di Matera di avere "un altro tesoro da esporre (il più antico) cercando di sviluppare l'astroturismo nella terza città più antica del mondo".
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza