Coronavirus: morto mezzofondista Sabia

Finalista olimpico negli 800 a Los Angeles e Seul

(ANSA) - POTENZA, 08 APR - E' morto stamani a Potenza, a causa del coronavirus, il mezzofondista Donato Sabia, di 56 anni, che è stato due volte finalista olimpico degli 800 metri piani, a Los Angeles 1984 e a Seul 1988, finendo quinto e settimo. Sabia, che vinse l'oro ai Europei indoor di Goteborg, negli 800, nel 1984, era presidente del comitato regionale della Basilicata della Fidal. Nei giorni scorsi, nell'ospedale di Potenza, era morto anche il padre.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere


      ANSAcom

      Federbeton, per ripartenza Italia investire in infrastrutture (ANSA)

      Federbeton, per ripartenza Italia investire in infrastrutture

      Federazione, con rete efficiente ricchezza nazionale a +20%


      Federbeton, in 3 anni investiti 110 mln euro in sostenibilità (ANSA)

      Federbeton, in 3 anni investiti 110 mln euro in sostenibilità

      Il nuovo rapporto della filiera del cemento e calcestruzzo


      La salute naturale del bambino di Vitalia Murgia (ANSA)

      Tosse e febbre nei bimbi, genitori in ansia per l'autunno

      In 'La salute naturale' pediatra risponde a dubbi più frequenti



      Modifica consenso Cookie