Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Mazzoncini (A2A): ‘rincari Arera erano prevedibili’

ANSAcom

Mazzoncini (A2A): ‘rincari Arera erano prevedibili’

ANSAcom

In collaborazione con A2A

L’a.d., ‘cittadini possono fare importante risparmio energetico’

03 ottobre 2023, 15:00

ANSAcom

ANSACheck

Mazzoncini (A2A): ‘rincari Arera erano prevedibili’ - RIPRODUZIONE RISERVATA

Mazzoncini (A2A): ‘rincari Arera erano prevedibili’ - RIPRODUZIONE RISERVATA
Mazzoncini (A2A): ‘rincari Arera erano prevedibili’ - RIPRODUZIONE RISERVATA

ANSAcom - In collaborazione con A2A

“L’energia si è ormai stabilizzata a un livello che è circa doppio rispetto al periodo ante-crisi, ma sei volte in meno rispetto al picco della crisi. Quindi dobbiamo un po’ abituarci ad avere energia a un prezzo stabile, ma più alto rispetto al 2019” ha dichiarato Renato Mazzoncini, a.d. di A2A, a margine della presentazione della settima edizione del Bilancio di Sostenibilità Territoriale di Milano. “Gli aumenti previsti da Arera erano prevedibili e sono tipici, considerando che stiamo andando verso l’inverno, quando crescono i consumi e quindi i costi. Ma gli italiani per risparmiare possono fare quello che hanno fatto l’anno scorso, cioè fare risparmio energetico. A Milano abbiamo risparmiato il 20% dell’energia e questo vuol dire che i comportamenti individuali possono sicuramente riallineare la bolletta ai valori cui eravamo abituati”.

ANSAcom - In collaborazione con A2A

Da non perdere

Condividi

Guarda anche

O utilizza