Covid:Oxfam e Satispay insieme per campagna Nessuno escluso

Per sostenere famiglie e ragazzi a rischio abbandono scolastico

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 01 MAR - Oxfam e Satispay scendono in campo per aiutare le fasce più vulnerabili della popolazione, con la campagna "Nessuno Escluso". Fino al 25 marzo, utilizzando Satispay, sarà possibile sostenere i progetti di Oxfam nelle scuole al fianco dei ragazzi che non hanno mezzi per seguire la didattica a distanza e supportare le famiglie italiane sull'orlo della povertà, colpite da crescenti disuguaglianze. Un sostegno concreto che - spiegano i promotori in una nota - ogni giorno Oxfam rivolge a migliaia di persone attraverso i Community Center gestiti con la Diaconia Valdese e molti partner a Firenze, Milano, Torino, Catania, Arezzo, Perugia, Bologna, Napoli, Empoli, Campi Bisenzio e Prato.
    "Con quasi 5 milioni di poveri assoluti e un calo dell'8,8% del reddito medio delle famiglie solo nei primi 6 mesi del 2020, assistiamo a un aumento delle disuguaglianze che - ha detto Roberto Barbieri, direttore generale di Oxfam Italia - colpiscono le fasce più deboli e i giovani, in un momento difficilissimo per il mondo della scuola. Basti pensare che sta aumentando in modo preoccupante il numero di poveri assoluti o relativi tra i nostri ragazzi, che già prima dell'emergenza Covid erano 3,3 milioni. Giovani che rischiano di abbandonare gli studi per sempre, rimanendo senza un futuro. Grazie ai fondi che raccoglieremo, potremo raggiungere un sempre maggior numero di famiglie a rischio di una irreversibile esclusione sociale".
    Grazie a Satispay, sostenere Oxfam è semplice e a portata di mano tramite la pagina dedicata (https://landing.satispay.com/donazioni-oxfam-italia) o direttamente dalla sezione "Servizi" dell'app per i dispositivi Android.
    " (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA