Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Cop28, Gava incontra due giovani attivisti pro-nucleare

Cop28, Gava incontra due giovani attivisti pro-nucleare

Vice ministro, 'hanno una visione di nucleare de-ideologizzata'

ROMA, 04 dicembre 2023, 16:36

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

"È stato un piacere, oltre che uno stimolo straordinario, incontrare questa mattina due giovanissimi attivisti ambientali sul nucleare provenienti da due licei lombardi". Così il viceministro all'Ambiente e Sicurezza Energetica Vannia Gava spiegando che "Aurora ed Edoardo sono stati selezionati dall'associazione Net Zero Nuclear su un gruppo di 15 ragazzi di ogni parte del mondo per sentirsi protagonisti della Cop28, osservandone da vicino i lavori, partecipando ai dibattiti, confrontandosi con professionisti ed esperti".
    Gava ha aggiunto che "con l'associazione 'Giovani Blu' si occupano di divulgare i temi dell'ambiente e dell'energia tra i giovani, condividendo una visione di nucleare de-ideologizzata.
    Il segno tangibile che i nostri ragazzi studiano, si informano senza pregiudizio e si aprono al futuro con pragmatismo. Abbiamo il dovere di ascoltarli e di assumere decisioni politiche visionarie e coraggiose nel loro interesse. Perché è a loro che apparterrà il Paese che verrà", ha concluso Gava.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza