Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Almaviva con Ogyre a 'pesca di rifiuti' dal mare

Almaviva con Ogyre a 'pesca di rifiuti' dal mare

'Insieme per raccoglierne una tonnellata in tre mesi'

ROMA, 04 dicembre 2023, 12:01

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Almaviva e Ogyre "insieme per raccogliere 1 tonnellata di rifiuti dal mare in tre mesi". E' partita il primo dicembre - spiega una nota - la campagna di raccolta rifiuti marini, in Italia e in Brasile, sostenuta da Almaviva come partner di Ogyre, la prima piattaforma di 'fishing for litter' globale. Una "pesca dei rifiuti" come "modalità di recupero di plastica dal mare che vede protagonisti i pescatori locali in diversi Paesi".
    "La sfida con cui ci misuriamo oggi, come azienda - commenta l'a.d. del gruppo Almaviva, Marco Tripi -, è conciliare l'innovazione tecnologica con la salvaguardia dell'ambiente, la qualità della vita delle persone, la tutela della stabilità economica. In questa direzione, oltre all'impegno nel mettere al servizio della crescita del Paese e dello sviluppo sostenibile le potenzialità offerte dall'evoluzione tecnologica, ci dedichiamo a iniziative di valore che rispondano ad obiettivi previsti dall'Agenda Onu 2030".
    "La collaborazione con Almaviva - indica Antonio Augeri, co-founder di Ogyre - nasce per dare una risposta immediata e concreta all'urgente minaccia dell'inquinamento degli oceani.
    Siamo entusiasti di aver trovato un partner che non solo ha a cuore l'emergenza ambientale, ma che ha saputo cogliere anche il valore sociale di Ogyre, soprattutto nelle regioni come il Brasile, dove ogni operazione di recupero non solo preserva gli ecosistemi marini, ma contribuisce anche al benessere delle comunità locali coinvolte".
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza