Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Urso, 'per decarbonizzare serve il nucleare'

Urso, 'per decarbonizzare serve il nucleare'

"Molti progetti su reattori modulari sostenuti dagli Stati"

ROMA, 05 dicembre 2023, 12:59

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

"L'Europa è impegnata in un processo di totale decarbonizzazione: il ruolo delle energie rinnovabili sarà sempre più rilevante, ma per arrivare a 'emissioni nette zero' al 2050 difficilmente si potrà fare a meno del nucleare, in quanto energia pulita, programmabile e modulabile, particolarmente preziosa per garantire la sicurezza e la sostenibilità del sistema elettrico".
    Lo ha detto il ministro delle Imprese e del made in Italy, Adolfo Urso, un un messaggio a un convegno a Roma dell'Associazione italiana nucleare. "L'innovazione tecnologica degli Small Modular Reactors e dei reattori di quarta generazione, promette di far diventare la generazione da nucleare più conveniente, sicura e con tempi di realizzazione più brevi rispetto a oggi - ha detto ancora Urso -. Attualmente ci sono molti progetti in fase di studio, che beneficiano di un ingente supporto pubblico, necessario a superare limiti insiti nella ricerca e nello sviluppo delle tecnologie innovative". "Altro percorso strategico su cui impegnarci è quello della fusione - ha concluso Urso - che potrebbe garantire, nella seconda metà del secolo, l'accesso a una forma di energia pulita e concentrata, risolvendo i problemi di dipendenza e inquinamento delle fonti fossili. Proprio di questi giorni è la notizia del completamento del reattore toroidale tokamak in Giappone, complementare al programma internazionale Iter, che segna un ulteriore passo avanti su questa strada".
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza