Abruzzo
  1. ANSA.it
  2. Abruzzo
  3. Ecco gli 'E Movie' per promuovere sul web le case d'Abruzzo

Ecco gli 'E Movie' per promuovere sul web le case d'Abruzzo

L'idea multimediale di Basco attira interesse anche dall'estero

(ANSA) - PESCARA, 01 DIC - C'erano una volta un ungherese, un tedesco e un australiano che cercavano casa al mare o nelle aree interne. L'incipit somiglia a quello di una barzelletta, ma lo sviluppo evidenzia un modo originale di movimentare il mercato immobiliare d'Abruzzo attraverso contenuti multimediali specifici da veicolare sul web e sui canali social. Nasce così E Movie, un video emozionale costruito sull'immobile, anche in rapporto con il contesto del territorio circostante.
    Idea e sviluppo sono di Fabrizio Basco, consulente immobiliare dell'agenzia Aerre Chieti-Pescara. Durante la pandemia si è dotato di attrezzatura per realizzare video da presentare come storie inusuali, un piccolo racconto, ottimizzato per gli smartphone con tanto di musica originale. Da allora le richieste sul mercato internazionale sono aumentate.
    "Ho conosciuto Karl in estate - ricorda Basco - occhi azzurri, 82 anni e il sorriso di chi ha visto e viaggiato molto.
    'Fabrizio voglio vivere guardando il sole tramontare sul Gran Sasso'. Mi diceva. Realizzai così che il suo sogno era identico al panorama che vedo tutte le mattine qui, dal Borgo Marfisi di Chieti. Così gli girai un video della casa che avevamo in vendita proprio sotto il mio naso. Quando il video arrivò in Germania ricordo ancora la sua call piena di emozione". Come Karl anche Shawn, un cliente dell'Australia "alto quasi 2 metri, sembrava un troll uscito da una fiaba di Harry Potter tra i vicoli caratteristici mentre cercavamo la sua dimora. Ogni volta che si affacciava - aggiunge l'agente - la sua espressione riecheggia ancora nei miei ricordi. Non riusciva a tenere l'emozione. Ora sta ristrutturando casa per invitare i parenti".
    E poi Giulio: "Lo ricordo quando, dal vialetto della sua futura casa a Silvi Marina, si tolse le scarpe per immergere i piedi nel mare…". Segnali importanti nel giro di pochi mesi. "Perché girare dei film per vendere casa? - dice Basco sorridendo - Perché non vendiamo solo una casa, diamo la possibilità, grazie alla tecnologia, di ammirare in anteprima la casa e il suo contesto così da far percepire il valore complessivo del nostro territorio. Amo il mio Abruzzo e questo lavoro costruito intorno alle persone". (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA



      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere


      Modifica consenso Cookie