Abruzzo
  1. ANSA.it
  2. Abruzzo
  3. Storia, biodiversità e geoparco, la 'Giornata della Maiella'

Storia, biodiversità e geoparco, la 'Giornata della Maiella'

Venerdì 8 all'Aurum di Pescara il Parco Nazionale si racconta

(ANSA) - PESCARA, 05 LUG - Un'intera giornata dedicata alla Maiella e alle sue caratteristiche, per conoscerne la storia e l'ambiente e soprattutto sapere cosa si fa per tutelare il secondo e tramandare la prima. Si intitola "Il giorno della Maiella - Conoscere il Parco" l'evento, in programma venerdì prossimo 8 luglio all'Aurum di Pescara a partire dalle 10, con cui l'Ente Parco Nazionale della Maiella si racconterà, affidando ai protagonisti il compito di descrivere peculiarità, parlare di fruibilità, storia, cultura e biodiversità e illustrare i progetti, in atto e futuri. Parteciperanno: presidenza e direzione dell'Ente, consiglio direttivo dell'Ente, sindaci dei Comuni del Parco e tecnici del Parco. Alle 12 sarà presentato il libro "Pacentro e Longobardi in Abruzzo. Alle origini della Corsa degli Zingari" di Andrea R. Staffa, seguirà l'inaugurazione di una mostra fotografica sulla storica Corsa degli Zingari di Pacentro.
    Si riprenderà alle 16.30 con l'incontro su "Maiella Unesco Geopark, a un anno dalla dichiarazione, temi e prospettive" per esaminare come il riconoscimento di geoparco, oltre a valorizzare i 95 geositi del Parco, esalti l'intero patrimonio del territorio. Intervengono: il presidente Parco Lucio Zazzara, il direttore del Parco Luciano Di Martino, coordinatore del Comitato Tecnico Scientifico della Maiella Geoparco Unesco, insieme a due membri del Comitato, Silvano Agostini e Adele Garzarella, entrambi esperti di Geologia del Geoparco; e ancora Sergio Rusi, rappresentante della Commissione Geositi e Geoparchi dell'Ordine Geologi Regione Abruzzo; Aurelio Manzi, esperto di biodiversità del Geoparco; Massimo Angrilli, docente con competenze in materia di Aree Protette e Ambiente; Violetta De Luca, esperta di Geologia.
    Alle 18.30 saranno presentati i libri "Storia di cibo" di Gino Primavera e "Meraviglie e tesori d'arte della Maiella Orientale" di Luigi Cicchitti; infine, alle 21.30, sempre all'Aurum, andrà in scena "Sul trono di pietra, verso i sentieri di Celestino" per la regia di Milo Vallone. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA



        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere


        Modifica consenso Cookie