Covid: a Pescara saltato tracciamento,arrivano nuovi addetti

Oggi formazione, domani prendono servizio 20 operatori

(ANSA) - PESCARA, 02 MAR - La Asl di Pescara corre ai ripari dopo aver preso atto delle difficoltà riscontrate nel tracciamento dei contatti dei positivi al coronavirus, saltato anche a causa della mancanza di personale. Da domani saranno operativi 20 nuovi operatori che si occuperanno proprio di contact tracing. Oggi è in corso la formazione. Nel capoluogo adriatico e in tutta la provincia la variante inglese è responsabile del 70 per cento dei contagi.
    Nelle ultime settimane il sistema sanitario è andato in tilt, non solo per quanto riguarda i ricoveri - il Covid Hospital è al completo e si fa fatica a gestire i tanti accessi quotidiani - ma anche per quanto riguarda le attività di tracciamento dei contatti dei positivi, una delle misure essenziali per contenere la circolazione del virus e spegnere sul nascere i focolai.
    (ANSA).
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai al Canale: ANSA2030
    Vai alla rubrica: Pianeta Camere



    Modifica consenso Cookie