Moto: 18 mesi a Iannone, doping per contaminazione

Al pilota riconosciuta l'assunzione accidentale, ora il Tas

(ANSA) - ROMA, 01 APR - Andrea Iannone è stato fermato 18 mesi dalla Fim per doping, ha reso noto l'Aprilia, scuderia con la quale corre in MotoGp. Al pilota abruzzese, trovato positivo il 3 novembre 2019 durante il GP della Malesia, è stata riconosciuta una assunzione accidentale, colposa e non dolosa, di drostanolone (vittima di contaminazione alimentare). La squalifica va dal 17 dicembre 2019 al 16 giugno 2021. Ora Iannone ricorrerà al TAS. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie