Pescara e Pillon si separano

Tecnico veneto ha salutato città e tifosi. In vista Zauri

(ANSA) - PESCARA, 27 MAG - Si separano le strade del Pescara e di Giuseppe Pillon che ieri sera, nella gara persa con il Verona, nel ritorno delle semifinali playoff di serie B, si è seduto per l'ultima volta sulla panchina degli abruzzesi. Al 91' il saluto del tecnico di Preganzio (Treviso) alla città: "Ringrazio i giocatori che hanno dato tutto. Ringrazio la società che mi ha voluto qui, soprattutto Repetto che mi è stato vicino. In particolare mi dispiace e ringrazio la tifoseria che mi ha sempre fatto sentire la sua vicinanza. Questa è una conferenza di addio, credo che la società debba ricominciare con un nuovo allenatore perché è giusto così. Mi dispiace molto per non essere riusciti a coronare un sogno". Per la prossima stagione di B il Pescara affiderà la panchina quasi certamente a Luciano Zauri, che nell'ultimo anno ha vinto il torneo di Primavera 2 con i baby biancazzurri. Zauri, ex calciatore di Atalanta, Fiorentina, Chievo , Sampdoria e Lazio, dovrebbe essere ufficializzato nei prossimi giorni.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai alla rubrica: Pianeta Camere